Sui di noi

La famiglia Calistri

Era il 1940, quando GIUDITTA, la nostra capostipite, aprì la prima “Bettola” di Caprarola, il nostro locale è sempre stato un punto di riferimento nella Tuscia.

La nostra cucina, si è da sempre contraddistinta per la ricerca di materie prime di qualità e genuinità. Pasta stesa e lavorata a mano, farine da grani antichi, carni prodotte da animali allevati all’aperto o allo stato brado, senza OGM e 100% italiane; frutta e verdura da orti  dove non si usa nessun prodotto chimico.

Oggi, con la passione che ci ha tramandato la nostra cuoca e pasticcera Giuditta, siamo alla 4a generazione di Osti. Nel corso degli anni accanto alle ricette tradizionali abbiamo creato piatti innovativi, dove la rusticità si fonde con l’eleganza, due punti fondamentali che ci riconducono alle nostre radici culturali e gastronomiche.

Il tutto coronato, da sempre, dalla fiducia di chi sta leggendo queste poche righe, dalle guide, dalla stampa specializzata e in modo particolare dai nostri storici clienti, tutti voi ripagate il nostro impegno.

“[..] Curioso strumento il mattarello. E’ un ricordo di sempre.

Non poi così vistoso dentro una cucina piena di utensili, pentolacce, spianatoie e ciotole, in quello che la mattina presto sembrava già la stanza segreta di qualche streghetta.

Eppure lui era lì, c’era sempre, lì, pronto, appoggiato qua e là un po' dove capitava tra i nuvoloni di farina: ora su di una sedia, ora su di una parete.. ma sempre pronto a diventare bacchetta magica nelle mani di mia nonna. Chissà quanti chilometri di sfoglia avrà steso? Chissà quante spianatoie in legno avrà consumato! Il suono era inconfondibile e poi arrivava subito il profumo di uova fresche  e farina.

Ed io quella ruvida fragranza la ricordo ancora come se fosse ieri. Ecco, per noi oggi quel mattarello è un po' il simbolo del sapere del passato che mia nonna Giuditta ha voluto tramandarci come testimone di una tradizione lunga, fatta di passione, dedizione  e di qualità [..]”   

Colombo Calistri

 

La Trattoria del Cimino da Colombo dal 1940

Il tuo sito senza pubblicità?